Progetti integrati
e innovativi
La Casa dei Cittadini è un intervento per la riorganizzazione della pubblica Amministrazione finalizzato a sviluppare strumenti, competenze, risorse che possono facilitare e promuovere la comunicazione e le relazioni tra Ente Pubblico ed i cittadini.
Questo progetto si rivolge principalmente ai Comuni in quanto Enti che hanno come un rapporto più stretto con il territorio di riferimento e con la popolazione residente, ma può essere facilmente adattato a diversi contesti della pubblica amministrazione (Province, Regioni, Aziende pubbliche di servizi).
Si compone di diversi moduli combinabili tra loro sulla base dei bisogni e delle risorse esistenti: ogni Ente può valutare l'opportunità di intervenire su un solo aspetto (comunicazione interna, partecipazione, promozione ecc..) o acquistare tutto il pacchetto di interventi garantendosi così un'azione di cambiamento più incisiva e a più livelli.

Nella realizzazione delle attività e servizi della Casa dei Cittadini vengono coinvolti professionisti ed agenzie specializzati nei diversi ambiti: formazione psicosociale, ricerca, consulenza organizzativa, marketing sociale, lavoro di comunità, informatica e telecomunicazioni. I moduli che compongono la "Casa dei cittadini" sono i seguenti:
ORGANIZZARE L'ATTIVITA' AMMINISTRATIVA
Sempre più gli Enti locali e , in genere , le Pubbliche Amministrazioni devono confrontarsi con la sfida della riorganizzazione attraverso la definizione chiara di ruoli compiti, funzioni e modalità comunicative interne. Egeo offre specifici interventi formativi e consulenziali a dirigenti /funzionari per la definizione delle procedure e modalità di svolgimento dei processi di comunicazione interni all'Ente. Una fluida ed efficace comunicazione interna all'organizzazione è presupposto indispensabile per rendere trasparente ogni passaggio delle procedure amministrative e consentire, di conseguenza, la comunicazione con i cittadini . Non si propone una semplice definizione ingegneristica e rigida dei "passaggi" amministrativi per la predisposizione delle pratiche burocratiche, ma la loro definizione in modo condiviso tra i diversi uffici, in modo da promuovere nel gruppo dirigenziale dell'Ente la collaborazione, l'integrazione, la capacità di gestire gli imprevisti ed i cambiamenti.
FORMAZIONE PER RESPONSABILI DEI SERVIZI
La figura del Responsabile del Servizio, introdotta dalla Legge Bassanini, ha determinato un nuovo assetto organizzativo degli EE.LL. A questa nuova figura dirigenziale sono richiesti compiti organizzativi, gestionali e di coordinamento delle risorse umane che implicano, di conseguenza, lo sviluppo di competenze nell'ambito del management e precise capacità psico-relazionali. Vengono proposti percorsi formativi studiati "ad hoc" per consentire la costituzione di uno staff di dirigenti efficiente, capace di gestire i rapporti con il personale dipendente e con i cittadini.
INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE E DELLE INFORMAZIONI
Una volta definite le procedure, la loro informatizzazione è necessaria per poter capire dove sono le pratiche,a che punto è l'iter, dare indicazioni , migliorare l'efficienza, spiegare le modalità di accesso e di utilizzo dei servizi da parte dei cittadini in modo aggiornato e completo. Egeo attraverso propri consulenti esperti nel settore della comunicazione informatica è in grado di approntare sistemi di connessione tra uffici attraverso l'utilizzo delle moderne tecnologie di comunicazione on-line.
Monitor
Strumento sviluppato da ARIPS (consociata di Egeo Network)per il monitoraggio socio-economico del territorio. Permette di capire cosa succede e come cambia una comunità territoriale. E' uno strumento di programmazione e di conoscenza indispensabile per gli Amministratori per tenere "sotto controllo" i cambiamenti , le trasformazioni sociali ed economiche del territorio e per i cittadini per conoscere gli sviluppi e le caratteristiche della comunità in cui vivono ed operano.
Rete Civica
Permette di facilitare, attraverso l'uso del computer le relazioni dei cittadini con l'Amministrazione e tra loro: accesso alle pratiche, filo diretto con gli assessorati, gruppi di discussione , conoscenza ed utilizzo dei servizi. Cio' che proponiamo, a parte la costruzione "fisica" della rete, sono attività di sensibilizzazione, di sperimentazione, di formazione rivolte all'organizzazione ed ai cittadini in modo da promuovere l'utilizzo dello strumento. Le tecniche utilizzate sono prevalentemente di tipo psicosociale: laboratori, gruppi di discussione, sperimentazioni guidate, counseling.
Ufficio Relazioni con il Pubblico
L'attivazione di questo servizio, prevista dal DL29 del 93, serve a rendere più facili i rapporti tra Pubblica Amministrazione e cittadino. Quello che noi proponiamo (premesso il lavoro per la organizzazione del "back-office" ) è la formazione del "personale di contatto" alle relazioni con il pubblico, all'utilizzo di strumenti di marketing sociale, alla capacità di elaborare la domanda ed orientare il cittadino.