Progetti integrati
e innovativi
ISOLA

Il declino del Welfare State ha privato i piccoli e medi Enti Locali dei mezzi per una politica articolata verso i bisogni immateriale (aggregazione, cultura, tempo libero, ecc.).

Nello stesso tempo questi bisogni sono aumentati in relazione all’incremento diffuso di benessere e istruzione.

Così accade che i cittadini richiedono sempre più servizi sociali e culturali, mentre gli Enti Locali hanno sempre meno mezzi per utilizzare appieno le strutture di cui dispongono: centri sportivi, teatri, parchi, biblioteche e spazi pubblici.

Accanto a questi problemi non è raro il fenomeno di una disoccupazione giovanile in progresso, anche nelle aree meno disagiate, a causa del rifiuto dei giovani verso lavori di scarsa soddisfazione.

ISOLA è una proposta che intende affrontare simultaneamente tre problemi: la scarsità dei mezzi economici e l’abbondanza delle strutture a disposizione degli EE.LL per i bisogni immateriali l’aumento dei bisogni sociali e immateriali dei cittadini l’esistenza di giovani disoccupati, disponibili verso lavori non manuali.

Azioni previste dal Progetto:

  • Convenzione triennale fra l’Ente Locale ed EGEO per la gestione di tutti gli spazi, le strutture ed i Servizi pubblici
  • Gestione degli spazi convenzionati con programma e prezzi concordati
  • Contribuzione dei cittadini-utenti per i Servizi di cui fruiscono e tickets pagati dall’E.L. per le fasce deboli
  • Ricorso alle risorse giovanili locali per un triennio di lavoro e apprendimento
  • Costituzione, entro la fine del triennio, di una impresa sociale fra i giovani che hanno collaborato al Progetto
  • Convenzione fra l’E.L. e la nuova impresa sociale per la continuazione del Progetto.