Progetti integrati
e innovativi

P.O.M. PTO Nord-Est Provincia di Napoli / Misura 4, Azione 4
Azione di prevenzione della devianza sociale proposte da scuole

A- "INTRAPRENDERE" - Grande gioco d’impresa sociale per Scuole Elementari, Scuole Medie Inferiori e/o Superiori

Finalità

Miglioramento del rapporto scuola-territorio, socializzazione al lavoro, sviluppo del senso di appartenenza

Obiettivi

Acquisire i rudimenti della cultura del lavoro organizzato e dell’impresa

Contenuti

  • Il lavoro come espressione, come fatica, come relazioni
  • Scelta di un progetto di qualificazione dell’ambiente di vita, impegno per la sua realizzazione, attuazione organizzata dell’intrapresa

Attività con gli utenti

Fase preparatoria con insegnanti

Fase A - costituzione di gruppi organizzati di allievi per la progettazione e organizzazione di un effettivo "lavoro" di abbellimento della scuola, o del territorio

  • ogni partecipante propone un’idea di intrapresa (per es.: piantumare giardino, dipingere panchine, ripulire spazi, decorare muri, arredare aree gioco, riordinare ambienti comuni, ecc.)
  • ogni idea presentata viene proposta a tutti per l’aggregazione per interesse

Fase B - reperimento dei mezzi per l’attuazione del "lavoro"

  • ogni aggregazione, da 6 a 12 membri, progetta e organizza l’intrapresa prescelta e poi reperisce nella scuola, presso le famiglie o nel quartiere, i materiali necessari

Fase C - realizzazione del lavoro progettato

Fase D – informazione, verifica, valutazione collettiva

  • tutti i gruppi partecipanti valutano le intraprese realizzate e scelgono la migliore da premiarecon un attestato

Fase conclusiva con insegnanti

Tempi

Fase preparatoria (3 ore)

Fase A- 6 ore per gruppo (da 6 a 12 membri)

Fase B + Fase C- 10 ore per gruppo

Fase D - 4 ore per gruppo

Fase conclusiva – (3 ore)

Metodo

Il lavoro sarà svolto in modo attivo tramite il ricorso alla tecniche di piccolo gruppo. I partecipanti saranno aiutati a fare un’esperienza di ideazione e realizzazione di un progetto come metafora del lavoro organizzato in vista di un fine comune.

Staff

Il progetto sarà animato da un operatore professionale per ogni gruppo di partecipanti e da insegnanti volontari.

Materiali

Ogni gruppo avrà a disposizione un budget di spesa di .50.000 oltre ai materiali di recupero che riuscirà a reperire con la propria iniziativa.

B - "LA COMUNITA’ AMICHEVOLE" - Ricerca-Intervento sulla cultura della legalità per le Scuole Medie Inferiori e/o Superiori

Finalità

Sviluppo del processo di integrazione sociale, sensibilizzazione verso la cultura della legalità

Obiettivi

Costruire un "termometro" della cultura della legalità ed aumentare la sensibilità verso la legalità e la non violenza.

Contenuti

  • concetto di legalità come modo amichevole di convivenza
  • analisi dei comportamenti inaccettabili e dannosi per la convivenza

Attività con gli utenti

Fase preparatoria con insegnanti

Fase A - riflessione guidata e attiva sul concetto di legalità

Fase B - preparazione di un questionario per la rilevazione delle opinioni sulla legalità

Fase C - somministrazione del questionario nella scuola e nel quartiere

Fase D - elaborazione dati raccolti

Fase E - riflessione sui dati raccolti

Fase F - pubblicizzazione dati raccolti e termometro legalità

Fase conclusiva con insegnanti

Tempi

Fase preparatoria (3 ore)

Fase A - 6 ore per gruppo (12 membri di classi diverse)

Fase B - 6 ore per gruppo

Fase C - 6 ore per gruppo

Fase D - 3 ore per gruppo

Fase E - 3 ore per gruppo

Fase F - 6 ore per gruppo

Fase conclusiva – (3 ore)

Metodo

Il lavoro sarà svolto in modo attivo tramite il ricorso alla tecniche di piccolo gruppo. I partecipanti saranno aiutati a fare un’esperienza di riflessione e ricerca.

Staff

Il progetto sarà animato da un operatore professionale per ogni gruppo di partecipanti e da insegnanti volontari.

Materiali

Ogni gruppo avrà a disposizione fotocopie dei questionari in numero adeguato

C - "LE RADURE NELLA SELVA" -Ricerca-Intervento sulle opportunità del territorio per gli alunni delle Scuole Medie Inferiori e/o Superiori

Finalità

Sviluppo del processo di integrazione sociale, miglioramento del rapporto scuola-territorio, sviluppo del senso di appartenenza alla comunità locale.

Obiettivi

Costruire una mappa degli spazi e dei servizi per i minori ed giovani sul territorio

Contenuti

  • la comunità come selva ricca di radure, oasi e aree sostegno per i cuccioli
  • la molteplicità delle opportunità comunitarie

Attività con gli utenti

Fase preparatoria con insegnanti

Fase A - preparazione di una griglia di rilevazione

Fase B - preparazione di un percorso di rilevazione

Fase C - incontri, visite nei luoghi/ servizi per i giovani

Fase D - costruzione della mappa

Fase E - cosa manca nel quartiere?

Fase F - pubblicizzazione del lavoro

Fase conclusiva con insegnanti

Tempi

Fase preparatoria (3 ore)

Fase A - 6 ore per gruppo (12 membri di classi diverse)

Fase B - 6 ore per gruppo

Fase C - 12 ore per gruppo

Fase D - 3 ore per gruppo

Fase E - 3 ore per gruppo

Fase F - 6 ore per gruppo

Fase conclusiva – (3 ore)

Metodo

Il lavoro sarà svolto in modo attivo tramite il ricorso alla tecniche di piccolo gruppo. I partecipanti saranno aiutati a fare un’esperienza di ricerca e di conoscenza della comunità.

Staff

Il progetto sarà animato da un operatore professionale per ogni gruppo di partecipanti e da insegnanti volontari.

Materiali

Ogni gruppo avrà a disposizione una mappa del Quartiere

D - "OLA" - Programma di orientamento e sensibilizzazione AL Lavoro Autonomo per gli alunni del 4 e 5 anno delle Scuole Medie Superiori

Finalità

Socializzazione al lavoro, promozione dell’imprenditorialità

Obiettivi

Aumentare la disponibilità dei giovani a considerare il lavoro autonomo come una possibile alternativa al lavoro dipendente.

Contenuti

  • Valori e desideri
  • Comportamenti e capacità
  • Le impressioni degli altri
  • Il sogno d’impresa
  • Al mercato

Attività con gli utenti

Fase preparatoria con insegnanti

Fase A - analisi dei miti e pregiudizi sul lavoro

Fase B - analisi del potenziale

Fase C - feed-back di gruppo

Fase D - costruzione di un’idea di impresa

Fase E - gioco del mercato

Fase conclusiva con insegnanti

Tempi

Fase preparatoria (3 ore)

Fase A - 3 ore per gruppo (12 membri di classi diverse)

Fase B - 3 ore per gruppo

Fase C - 3 ore per gruppo

Fase D - 3 ore per gruppo

Fase E - 3 ore per gruppo

Fase conclusiva – (3 ore)

Metodo

Il lavoro sarà svolto in modo attivo tramite il ricorso alla tecniche di piccolo gruppo. I partecipanti saranno aiutati a fare un’esperienza di riflessione su se stessi, di esplorazione dell’ipotesi di lavoro autonomo, e di confronto con le difficoltà del mercato.

Staff

Il progetto sarà animato da un operatore professionale per ogni gruppo di partecipanti e da insegnanti volontari.

Materiali

Ogni gruppo avrà a disposizione un kit di autodiagnosi.