Aforismi per computermaniaci
 

1.Le password sono come le mutande. Non devi lasciarle dove gli altri possono vederle. Devi cambiarle regolarmente. E non dovresti mai prestarle agli sconosciuti.
2.Le ragazze sono come i nomi di dominio, quelle che mi piacciono sono già state prese.
3.Al giorno d’oggi, la programmazione è una gara fra gli sviluppatori software che si sforzano per realizzare programmi sempre più grandi e a prova di idiota e l’universo che cerca di produrre idioti sempre più grandi. Per ora sta vincendo l’Universo.
4.Se in un primo momento non ci riesci, chiamala versione 1.0.
5.Non sono asociale, è solo che non sono user-friendly!
6.Vorrei tanto cambiare il mondo, ma non è open source.
7.Il mio software non ha mai avuto bug. È solo che fornisce funzioni random.
8.I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L’insieme dei due costituisce una forza incalcolabile. - Albert Einstein
9.Non c’è nessun posto come 127.0.0.1.
10.Sulla tastiera della vita, tieni sempre un dito sul tasto Esc.
11.Se i costruttori costruissero edifici come i programmatori scrivono i programmi, il primo picchio che passa distruggerebbe la civiltà! - Weinberg
12.Una vita? Fico! Dov’è che posso scaricarla?
13.Il bicchiere non è né mezzo pieno né mezzo vuoto: è semplicemente grande il doppio di quello che dovrebbe essere.
14.Un computer ti permette di fare errori più velocemente che qualsiasi altra invenzione nella storia dell’umanità – ad eccezione forse delle pistole e della tequila. - Mitch Ratliffe
15.L’intelligenza artificiale non ha partita contro la stupidità naturale.
16.Le parti del sistema che si possono colpire con un martello si chiamano hardware; quelle che si possono solo maledire sono il software.
17.Non ho fallito. Ho solo trovato 10.000 modi in cui non funziona. – Thomas Edison

Via Gekissimo | Geeky Stuffs