Cinque tecnologie per il web senza fili

Siamo in pieno sviluppo della tecnologia Wi-Fi e gia' si parla delle strumentazioni tecnologiche che la supereranno negli anni a venire. In particolare sono cinque le "attrezzature" wireless che prenderanno (forse) il sopravvento nel prossimo futuro. In particolare sono: UltraWideBand, Mesh Networks, Software-Defined Radio, Wireless Personal Area Networks e Adaptive Radio. Tutte si basano su accorgimenti tecnici che evitano l'utilizzo di cavi o fili fra pc, rendendo piu' vivibile (oltre che gli uffici) anche le abitazioni di coloro che usano frequentemente piu' computer. Sembra paradossale, ma l'incremento di strumenti cosi' evoluti (che dovrebbero rendere la nostra vita piu' semplice) comportano rischi maggiori, rispetto agli usuali collegamenti via cavo fra pc. Rimandando piu' avanti l'analisi circa le problematiche tecniche e giuridiche sul punto, passiamo ad analizzare brevemente le cinque tecnologie. La UltraWideBand e' una tecnologia dedicata alla trasmissione di contenuti multimediali, che dovrebbe uguagliare la velocita' e l'affidabilita' dei sistemi tradizionali, basati sullo hardware. E' attesa per la fine del 2003. Mesh Networks trasforma qualunque dispositivo wireless in un router, creando un network "dedicato", ad hoc. I membri di questo network non devono piu' affidarsi a un router che distribuisca i dati, poiche' con questo sistema le informazioni transitano direttamente da un dispositivo all'altro, fino a quando non trovano il destinatario di quei dati. Questa tecnologia ha il vantaggio di permettere la creazione di reti molto piu' ampie e molto piu' economiche rispetto a quelle attuali. La Software-Defined Radio, invece, rende qualunque dispositivo wireless uno strumento controllabile a distanza via software. In questo modo sara' possibile riprogrammare qualunque dispositivo (GSM, PDA, ecc.) in modo tale da trasformare qualunque rete chiusa in un sistema aperto e agile. Con la Wireless Personal Area Network ciascuno di noi avra' a disposizione la propria piccola rete wireless, all'interno della quale sara' possibile trasferire dati in tutta sicurezza. Fra le aziende che stanno "esplorando" il mondo delle WPANs vi sono IBM, Philips e General Atomics. Adaptive Radio, infine, e' una tecnologia che permette ai dispositivi wireless evitare di interferire con altre trasmissioni presenti nell'etere. Tali dispositivi, infatti, potranno in maniera intelligente modificare la loro potenza, le loro frequenze per adattarsi all'ambiente in cui si trovano evitando qualunque tipo di intromissione in altre comunicazioni wireless. Quindi, il massimo che ci si possa aspettare da un'apparecchiatura senza fili